fetmo

Femto Cataratta

L’ultima evoluzione nel campo della chirurgia della cataratta è l’uso del laser a femtosecondi. Si tratta di un laser con una lunghezza d’onda nel vicino infrarosso che utilizza impulsi di dimensioni infinitamente piccoli e della durata molto breve (un femtosecondo è pari ad un milionesimo di miliardesimo di secondo); il laser viene gestito da un computer che ci consente di eseguire delle incisioni di una precisione estrema. Tutto ciò si traduce in un intervento molto più sicuro e preciso in alcune fasi fondamentali dell’intervento. Queste fasi sono:

La capsuloressi

Cioè l’incisione della capsula anteriore del cristallino la cui forma, dimensione e centratura sono fondamentali ai fini di un corretto alloggiamento del cristallino artificiale nel sacco capsulare. Una lieve inclinazione del cristallino, soprattutto dei cristallini ad alta tecnologia o lenti PREMIUM come le lenti toriche e le multifocali, può determinare delle aberrazioni e più in generale dei fastidi alla visione che talvolta hanno imposto addirittura la rimozione della lente.

La frammentazione del nucleo

Ciò consente una riduzione dell’energia necessaria all’estrazione della cataratta col facoemulsificatore il che si traduce in un insulto molto minore ai tessuti oculari circostanti ed in particolare alla cornea.

Le incisioni corneali di accesso

Queste possono essere programmate della lunghezza e larghezza desiderate; la loro perfetta esecuzione consente una maggiore tenuta e, quindi, un minor rischio di endoftalmite postoperatoria nonché una minore influenza sull’astigmatismo post-operatorio.

Il laser a femtosecondi

Quindi consente di migliorare la precisione della chirurgia della cataratta prima eseguita totalmente manualmente. In uno studio presentato al congresso mondiale di oftalmologia lo scorso anno è stata confrontata la chirurgia manuale della cataratta con quella assistita da femtolaser . Lo studio riguardava in particolare: 

 la forma della capsuloressi 

 le sue dimensioni

 la sua centratura

 la quantità di energia necessaria per frammentare la catarattaIn tutti questi punti la chirurgia con femtolaser si è dimostrata nettamente superiore a quella manuale. Altra opportunità che ci offre il femtolaser è quella di eseguire delle incisioni corneali arcuate per eliminare in maniera molto precisa gli astigmatismi corneali ed in particolare quelli irregolari conseguenti a trapianti di cornea. In definitiva possiamo dire che questa tecnica rappresenta sicuramente una evoluzione importante nella chirurgia della cataratta destinata a diventare la tecnica di scelta nella chirurgia della cataratta “di qualità” anche se la sua diffusione attualmente è limitata dai costi notevoli della strumentazione.

I Nostri Servizi Per Dare La Massima Cura Agli Occhi

Chirurgia Laser

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

la qualità per i tuoi occhi

Non aspettare ancora, prenota la visita per il benessere dei tuoi occhi

Prenota la tua Visita con noi
Se hai delle domande siamo quì!
CONTATTACI IN QUALSIASI MOMENTO

CENTRO EUROPEO DI OFTALMOLOGIA MEDICINA E CHIRURGIA
Via Vampolieri, 26 - 95021 Aci Castello (CT)
P.I. 03591980879

Privacy Policy
Cookie Policy